saggi e contributi

legittimità

merito

prassi e uffici

Trib. Busto Arsizio, 24 marzo 2021, Circolare

Aspetti operativi che investono l’attività dei Curatori Fallimentari e dei Commissari Giudiziali

Il Tribunale di Busto Arsizio puntualizza alcune criticità emerse in tema di relazioni periodiche semestrali, rendiconto finale, onere smaltimento rifiuti, concordato preventivo non ammesso e crediti prededucibili, ammissione al passivo del lavoratore subordinato, fornendo così delle indicazioni di comune utilità per la gestione delle procedure.

Trib. Mantova, 4 marzo 2021, Circolare

Circolare in materia di verifica della titolarità dei rapporti bancari in essere nelle procedure concorsuali

Il Tribunale di Mantova, alla luce dell’art. 20, comma 1, D.L. 231/2007, chiarisce come, con riferimento ai rapporti accesi con l’istituto bancario su disposizione del Tribunale il “titolare effettivo” non può identificarsi né con l’ Autorità Giudiziaria, né con gli Ausiliari del Giudice, dovendosi individuare quale “cliente” – sia formale che sostanziale – del rapporto per le procedure concorsuali il fallito o l’imprenditore in Concordato Preventivo o il sovraindebitato e per le procedure esecutive il debitore esecutato. La figura dell’ “esecutore” va, infine, individuata nel soggetto incaricato dall’Autorità Giudiziaria.

Trib. Roma, 5 marzo 2021, Circolare

Circolare avente ad oggetto nuove disposizioni in merito alle dichiarazioni di cui al D.Lgs. n. 54/2018.

Il Tribunale di Roma, a seguito delle nuove tipologie di incompatibilità relative ai professionisti che operano in materia concorsuale introdotte dal D.Lgs. n. 58/2017, modificando le disposizioni di cui alle circolari precedentemente adottate in materia, fornisce indicazioni circa le dichiarazioni che curatori, commissari giudiziali, liquidatori e coadiutori dovranno rendere con l’atto di accettazione dell’incarico, da trasmettersi telematicamente in un unico modulo (allegato alla presente), nonché le comunicazioni necessarie in caso di sussistenza delle situazioni d’incompatibilità specificate dalla circolare.

Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili, 10 dicembre 2020

Regolamento degli Organismi di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili ha approvato un  nuovo schema del Regolamento degli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento, ad integrazione ed aggiornamento di quello pubblicato nel 2016,  destinato ad esemplificare il Regolamento che potranno adottare gli OCC costituiti quali articolazione interna degli Ordini Territoriali, tenendo in considerazione  altresì  le effettive esigenze correlate alla dimensione, alla struttura e all’organizzazione interna dell’Ordine Territoriale di riferimento. Particolare attenzione è stata dedicata al ruolo del referente, specificandone le funzioni, le incompatibilità, la nomina e la durata dell’incarico, e all’aspetto alla determinazione dei compensi e dei rimborsi spese.

iscriviti alla newsletter