Loading…

News a cura di Angela Randazzo

  • 22 Giugno 2022

    CONFINDUSTRIA: l’industria resiste, costruzioni in salute, nei servizi meno rimbalzo

    Visualizza PDF
    L’andamento del PIL italiano nel 2° trimestre 2022 è molto incerto, sintesi di dinamiche contrastanti. Il calo delle restrizioni anti-pandemia ha creato le basi per un recupero più robusto del turismo. Le costruzioni sono in salute e trainano gli investimenti. Scenario difficile: l’energia è carissima, l’inflazione a valori record nell’Eurozona. La BCE si unisce al rialzo dei tassi, ci sono rischi di aumento per il costo del credito in Italia.