Trib. Salerno, ottobre 2020, Direttive

Direttive in merito alle procedure competitive di vendita

Il Tribunale di Salerno fornisce indicazioni in merito alle procedure competitive di vendita sulla base di stime, alle forme di pubblicità, alle scelte motivate per la scelta di pubblicità commerciale e sollecitazione di mercato, alla stipula dell’atto notarile di vendita, ai costi di trasferimento, all’ipotesi di mancato versamento del prezzo, alle modalità di versamento della cauzione, agli aumenti, alla possibilità di presentare una offerta inferiore del 25% del prezzo base, alla gestione delle offerte migliorative  ai sensi dell’art. 107 comma 4 L. fall., alla aggiudicazione al miglior offerente in caso di mancato collegamento telematico nel giorno della gara, alla gestione della gara con intervenuto deposito di offerta irrevocabile cauzionata posto a base d’asta  nelle differenti casistiche di prezzo offerto inferiore o superiore al 75 % del prezzo di stima ed allega modello di avviso di vendita per la ricerca di offerte irrevocabili migliorative
Visualizza PDF