Loading…

Trib. Pesaro, 17 giugno 2022, Pres. Storti, Est. Pini

FALLIMENTO – Rendiconto del curatore – Contestazione dei creditori – Violazione dell’art. 111 L. fall. – Condotta negligente del curatore – Sussistenza – Mancata approvazione.

Visualizza il provvedimento
Una volta accertato che durante la sua gestione il curatore è incorso nella violazione dell’art. 111 L. fall., non si può procedere all’approvazione del rendiconto ex art. 116 L. fall. (fattispecie in cui, in assenza di adeguato accantonamento, l’attivo fallimentare era risultato insufficiente a far fronte ai crediti prededucibili sorti per la soccombenza in un contenzioso di primo grado, ancora pendente in appello, e il curatore aveva in precedenza effettuato un riparto parziale in favore di creditori di rango privilegiato). 
Riproduzione riservata

art. 113 L. fall.
art. 116 L. fall.