Loading…

Cass., Sez. 1, 13 dicembre 2022, n. 36354, Pres. Ferro, Est. Abete

CONCORDATO PREVENTIVO - Successivo fallimento - Retrodatazione del periodo sospetto - Art. 69 bis, comma 2, L. fall. - Mancata ammissione alla procedura concordataria - Irrilevanza.

Visualizza il provvedimento
La retrodatazione ex art. 69 bis L. fall. del periodo “sospetto” alla data di pubblicazione della domanda di concordato preventivo nel registro delle imprese, prevista ai fini dell’esercizio delle azioni revocatorie, postula unicamente che detta domanda sia seguita dalla dichiarazione di fallimento, non presupponendo l’avvenuta apertura della procedura concordataria mediante pronuncia del decreto di ammissione. 

Massima Ufficiale
Riproduzione riservata

art. 69 bis L. fall.