Cass., Sez. 1, 11 agosto 2021, n. 22666, Pres. Cristiano, Est. Ferro

FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - Fallimento - Effetti - per i creditori - debiti pecuniari - Compensazione domanda di insinuazione al passivo - Eccezione di cd. “revocatoria incidentale” - Compensazione - Esclusione - Fondamento.

Visualizza il provvedimento
L'accoglimento della domanda di revocatoria fallimentare riguardante una somma ricevuta dal fallito determina un credito della massa che non può quindi essere opposto in compensazione dal curatore, attraverso l'eccezione di cd. "revocatoria incidentale", con i crediti vantati verso il fallito in sede di ammissione allo stato passivo. 

Massima Ufficiale
Riproduzione riservata

art. 67 L. fall.
art. 93 L. fall.
art. 1241 c.c.
art. 1243 c.c.